Press


Maggio 2014

"Festa della mamma: Storia & Curiosità"

La Festa della Mamma è una celebrazione civile che è diffusa praticamente in tutto il mondo.

Ovviamente non tutti i paesi la festeggiano nella stessa giornata, in Italia ad esempio cadeva regolarmente oggi 8 maggio, fin quando non si decise di fissarla nella seconda domenica di maggio come negli Stati Uniti.

Ma quali sono le storie legate alla Festa della Mamma ? 

Le sue origini risalgono all'antichità: i Greci celebravano la festa in onore della dea Rea, madre di tutti gli Dei, dedicata a tutte le madri.

I Romani avevano dei riti di celebrazione delle divinità legate alla fertilità, in particolare a Cibele, la "Grande Madre", divinità femminile venerata perchè considerata portatrice di vita e fertilità. La festa cadeva nel mese di maggio che, segnando il momento di passaggio dall'inverno all'estate, significava l'ingresso in un periodo di prosperità e risveglio della natura.

Come tutte le feste pagane, queste celebrazioni si fusero poi con quelle Cristiane e Maria, madre di Gesù, divenne presto un importante oggetto di culto. La sostituzione della figura di Cibele con quella della Madonna sembra sia avvenuta fin dalla nascita della Chiesa Cristiana e non a caso oggi il mese dedicato a Maria è proprio il mese di maggio.

Con il tempo poi la Festa della Mamma ha perso l'originale connotazione religiosa per diventare una festa civile e commerciale a tutti gli effetti.

Già nel 1600 in Inghilterra si festeggiava il "Mothering Sunday" (ieri come oggi la quarta domenica di Quaresima) ed era tradizione che tutti i bambini che vivevano lontano da casa, tornassero dalla mamma e dal papà per l'occasione.

La storia moderna della Festa della Mamma risale all'inizio del Novecento, anche se già nel 1870 Julia Ward Howe, attivista e pacifista statunitense, provò, senza successo, a proporre il "Mother's Day for Peace", come momento di riflessione contro la guerra.

Maggiore popolarità ebbe il "Mother's Day", ideato da Anna Jarvis, una donna di Philadelphia che dopo la morte della madre (anche lei attivista pacifista) iniziò a spedire lettere a ministri e membri del Congresso, nelle quali chiedeva che  nei calendari fosse inserito un giorno festivo nazionale dedicato a tutte le mamme. La festa venne ufficializzata sei anni dopo dal Presidente Americano Woodrow Wilson, come manifestazione pubblica dedicata alla celebrazione dei sentimenti di amore e riconoscenza per le madri del Paese e di speranza per la pace: la data stabilita fu la seconda domenica di maggio, mentre il simbolo scelto fu il garofano, il fiore adorato dalla mamma di Anna Jarvis.

In Italia la festa venne introdotta negli anni 50 da Raul Zaccari, sindaco di Bordighera, mentre nel 1957 fu un parroco del piccolo borgo di Tordibetto (Assisi), don Migliosi, ha ideare una giornata da dedicare alla figura della mamma dal punto di vista religioso.

Oggi la festa, come già detto diffusa in tutto il mondo, viene festeggiata in diverse date: la seconda domenica di febbraio in Norvegia, l'8 marzo in molte nazioni dell'Europa dell'Est, il 21 marzo nella maggior parte dei Paesi Arabi, la prima domenica di maggio in Spagna, Portogallo e Romania, l'ultma domenica di maggio in Francia (dove la Festa della Mamma è vissuta come compleanno della famiglia), la seconda di ottobre in Argentina. I restanti Paesi dell'Europa Occidentale, la Turchia, l'Australia, la Cina ed il Giappone festeggiano la mamma nello stesso giorno di Italia e Stati Uniti.

In tutte le parti del mondo immutato è però il senso della festa riassumibile nel discorso che Julia Ward Howe pronunciò nel 1870 in occasione della proclamazione del "Mother's Day for Peace":

"I nostri figli non ci verranno sottratti affinche disimparino tutto quello che noi siamo state in grado di insegnare loro sulla carità, la pietà e la pazienza".

AUGURI A TUTTE LE MAMME

 

Dicembre 2012
Regala ECO:Y per un Natale ecosostenibilie, i prossimi appuntamenti:

12-18 Novembre Galleria Auchan di Porto S. Elpidio
2 Dicembre Mercatini di Natale Civitanova Marche
3-9 Dicembre Centro Commerciale Val di Chienti Piediripa

 

7/07/2012

ECO:Y partecipa a Ecologicamente, Festival della Sostenibilità, sabato 7 Luglio Corso Cavour - Macerata.

Un'iniziativa per promuovere uno stile di vita e di consumo più consapevole e sostenibile, sabato 7 luglio Notte Verde con mercatino, musica, spettacoli, laboratori e molto altro...

 

Giugno 2012

Mondo Lavoro dedica un servizio a ECO:Y, nel numero di giugno c'è una bella intervista dedicata a Christian e Pamela Rozzi.

 

24-27/05/2012

Torna Herbaria con la sua quinta edizione e quest'anno fra gli espositori ci sarà anche ECO:Y

ECO:Y parteciperà con i suoi prodotti di moda e design ecocompatibili alla quinta edizione di Herbaria. Appuntamento da non perdere nella bellissima Abbazia di Fiastra con spettacoli, laboratori, mostre e il Mercato Verde.

-------------------------------------

19/05/2012

Il tg3 Marche ha dedicato un servizio a ECO:Y sabato 19 maggio

Il servizio parla della e-boutique www.ecoy.it e del concept store di Civitanova Marche (MC).

-------------------------------------

19/05/2012

ECO:Y partecipa a Ecologicamente, Festival della Sostenibilità, 19-20 maggio 2012

Al via la decima edizione di Ecologicamente, il festival della nuova cultura ambientale, che si svolgerà a Recanati dal 17 al 20 maggio 2012.
ECO: Y parteciperà al festival proponendo i suoi prodotti di moda e design ecosostenibili.
Sabato 19 maggio inoltre si svolgerà la Notte Verde, con muusica, eventi, musei aperti, spettacoli, una serata da non perdere all'insegna del rispetto dell'ambiente.  

 

-------------------------------------

 19/04/2012

L’azienda marchigiana ECO:Y protagonista a Milano alla design week

Christian e Pamela Rozzi, fondatori di ECO:Y, sono stati ospiti giovedi 19 aprile 2012 di "Ri-Creazione - Sostenibilità nella moda, arte e design", evento che si è svolto a Milano alla Fabbrica del Vapore (via Procaccini 4) all’interno della Design Week.
I titolari della new company nata nel 2011 che distribuisce prodotti di moda e design ecocompatibili sono stati invitati dalla rivista Marieclaire e dall’associazione FDV Lab, per testimoniare la propria esperienza in una tavola rotonda coordinata da Antonio Mancinelli insieme alla stilista Gentucca Bini e all’artista e designer Costanza Algranti. Presente all'evento anche il direttore di Marieclaire, Antonella Antonelli.

      

-------------------------------------

31/03/2012

ECO:Y inaugura il proprio concept store a Civitanova. Evento di apertura sabato 31 marzo

Sabato 31 marzo alle 18 si terrà a Civitanova Marche in via Duca degli Abruzzi 27 l’inaugurazione di ECO:Y, concept store di prodotti ecosostenibili di moda e design.
Nella boutique di Civitanova Marche saranno disponibili alcuni brand di moda e design molto innovativi, alcuni dei quali mai venduti in Italia, come Ecoist, marchio americano che realizza borse e accessori dal riciclo di giornali, riviste, carte di caramelle, etichette di bibite, o come WRecords By Monkey, accessori, bracciali e collane realizzati dal riciclo del vinile dei vecchi dischi.
La boutique è stata allestita con arredi in cartone naturale. 

“Scegliamo solo brand che producono riciclando materiali di scarto, o che scelgono materiali ecologici o ancora che utilizzano sistemi di produzione sostenibili. Il nostro obiettivo in futuro sarà quello di instaurare collaborazioni con aziende, se possibile del territorio, per la creazione di nuovi prodotti da lanciare a livello nazionale e internazionale”.

         

-------------------------------------

 
Copyright © ECO Y snc 2012 - P.IVA 01764890438 - Tutti i diritti riservati